In questi tempi difficili Jošek e Adrianska sono chiusi nella loro piccola Radio che si trova in un luogo - non luogo tra immaginazione e realtà... Radio teatro percorre in modo stralunato, surreale e a tratti demenziale il periodo difficile della quarantena vista attraverso gli occhi di due attori avvolti nella nebbia dell'incertezza. Il mondo e il teatro sono descritti con incredulità fanciullesca, con toni ironici, divertenti e divertiti. Dropopolije, il paese da cui trasmettono Jošek e Adrianska diviene paradigma del nostro paese, con le sue idiosincrasie e le sue contraddizioni.

More ways to listen